Cover J.A.K.Brains Off, l’album di debutto della giovanissima band romana J.A.K. (Jesters and Killers). Otto brani energici e divertenti come nella migliore tradizione del Fun punk di cui i Ramones sono stati capostipiti. Arrangiamenti scarni ed essenziali nei quali chitarra e sezione ritmica sono protagonisti, conditi con zampate melodiche che ci riportano al gusto dei primi Green Day. Un debutto veramente convincente che dal 7 marzo verrà anche accompagnato nelle radio dal singolo Kick My Heels Up. A seguire un tour nei club italiani che permetterà al già nutrito fan club e al pubblico in generale di ascoltare dal vivo i J.A.K.

Gianluca Carrabba, in arte J.A.K. inizia il suo percorso musicale da giovanissimo. Già all’età di 14 anni studia chitarra e batteria e più tardi entra al Saint Louis College Of Music di Roma. Nel frattempo milita in molti gruppi rock come i Freaky Abyss e i Drunkies, con cui vive le prime esperienze live. Dopo cinque anni Gianluca (J.a.k.) si specializza in chitarra ritmica e scrittura di testi e musica. Inizia a scrivere brani originali e contemporaneamente si esibisce in locali underground con la sua band, i Mosh Dogs. Le sue influenze musicali sono principalmente punk-rock e le band a cui si ispira sono Green Day, Ramones, Who, Beatles, Queen, Rancid, Muse, Sum 41, Flogging Molly e Led Zeppelin. Diventa così il leader degli Holiday Parade, una delle cover band dei Green Day. Più tardi, grazie all’incontro con l’etichetta discografica One More Lab, prende vita il progetto originale di J.a.k. (Jesters and Killers). Viene così realizzato il primo album ufficiale, di brani originali tutti composti da Gianluca ed arrangiati insieme alla sua giovanissima ma promettente band. L’album, contenente 8 brani inediti, è disponibile dal 10 Marzo 2014 su ITunes e tutti i Digital Stores.

J.A.K. (Jesters and Killers) sono:

Gianluca Carrabba – Lead voice and guitar

Mattia Monaco – Lead guitar and chorus

Emanuele Ermacora – Drums

Matteo Passaretti – Bass and chorus

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here