underdocks_re-burntLa musica degli Underdocks “brucia ancora”, questa volta con la riedizione del disco Burnt. La band di Torino torna infatti a farsi sentire con un nuovo LP che riprende l’ultimo uscito ma ce lo ripropone sotto differenti spoglie, ancora più aspre e potenti.
Cambia infatti il frontman della band, ora Gianluca Petrillo e con lui anche le sonorità del disco, Re-Burnt, trovano un’altra dimensione..

Dal Grunge all’Alternative, gli Underdocks fondono nei loro brani sonorità differenti, ma con un comune denominatore, il sound “nudo e crudo” tipico degli anni ’90. Questo gruppo si muove nell’onda del rock ma con una chiave del tutto personale, che vede grinta e rabbia come tratto distintivo.

Batteria, chitarra e basso dialogano con voce e testi dando vita a pezzi che, a detta della stessa band, raccontano e danno sfogo a frustrazioni passate. Questo accade anche in All the Stories of my Mind, il singolo che accompagna l’uscita di Re-Burnt: un viaggio nella mente dei musicisti, un brano dotato di un ritornello altamente incisivo, scarno e accattivante, che non può passare inosservato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here