la-suerte-unoNel disco si susseguono tutte le ispirazioni e le suggestioni che formano il sound della band: una base sicuramente rock, su cui si muovono e si alternano le sonorità brillanti di Byrne e della new wave più funk, le ballate malinconiche di Nick Cave, il garage punk, i caraibi e la musica nera, insieme a una ricerca sui testi che ambisce all’equilibrio tra i suoni delle parole, le immagini e i significati.

“Uno” è un disco in cui si raccontano storie che nascono da un piccolo dettaglio e si dirigono verso un’ispirazione più profonda, per poi tornare indietro, in un gioco di scatole che si aprono una dentro l’altra, piene di suoni, immagini e parole.
Storie che riflettono una voglia sincera di sperimentare e creare uno stile personale attraverso testi intensi, senza rinunciare però alla godibilità dell’ascolto e alla leggerezza di alcuni passaggi, nel pieno solco di un anima latina giocosa e malinconica al tempo stesso.
Il lavoro è impreziosito e completato dall’artwork di Silvia Marinelli, un’illustratrice tra le più interessanti del panorama emergente, che restituisce il paesaggio surreale, psichedelico e colorato che la musica de LA SUERTE crea.

Crediti:
Musiche e testi: Francesco Però e La Suerte
Disco registrato presso: Frequenze Studio, Monza.
Prodotto da Francesco Però e Andrea Ravasio.
Masterizzato da Giovanni Versari.
Illustrazioni: Silvia Marinelli.
Grafiche e concept: Offmade.

Hanno suonato:
Francesco Però (voce, chitarre, synth, organo) // Marco Mazzini (Chitarra) // Jacopo Guidali (chitarra, organo) // Alessandro Montresor (basso) // Giuseppe Gagliardi (batteria, marimba, percussioni) // Chiara Garilli (voce) // Brad Vace (sax).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here