worse-than-barras-worn-outWorn Out è il nuovo album dei Worse Than Barras, band torinese grunge-rock ispirata al panorama musicale di Seattle degli anni ’90 ma contaminata da influenze cantautorali attuali e d’impatto. La band, oltre ad aver già conquistato un suo pubblico grazie ad un’intensa attività live nei music club della scena indie-rock piemontese, vince il premio “Best Band” al “New Giulietta Unveiling Party” organizzato da FCA in collaborazione con Virgin Radio.

Worn out è un album concreto e senza fronzoli il cui titolo dà l’idea di qualcosa di liso e consumato “come il tessuto di una camicia a quadri che resiste alle mode e alla pochezza del momento”. Le nove tracce, avvolte e supportate da riff di chitarra incisivi e potenti, riflettono tematiche molto diverse: dalla fede nella musica come salvezza e compagna di vita ad un’intelligente critica agli stili di vita odierni, cinici e ricolmi di soluzioni preconfezionate in grado di soddisfare bisogni che nessuno ha lamentato.

Il primo singolo tratto dall’album è Homeless, un brano coinvolgente, dalle melodie penetranti ed evocative, ispirato a ciò che si nasconde dentro lo sguardo di uno sconosciuto che vive ai bordi delle strade, alle riflessioni e alle ragioni profonde di un’esistenza vissuta ai margini del mondo. Lo stile personale introspettivo e ipnotico dei Worse Than Barras risulta efficace e mai banale, resta fedele alla scuola giunge-rock ma raggiunge atmosfere nuove in un gioco sinestetico di luci ed ombre musicali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here