Disponibile nei negozi di dischi e store digitali – distribuito da Goodfellas – “VISIONI,” il primo disco della band marchigiana MASSTANG, prodotto da Bonnot (Assalti Frontali), un mix delle nuove influenze della club culture, sapiente crossover di generi (electro e rock) di ispirazione british (Rudimental, Nero, Chase n Status, Prodigy…).

L’album “Visioni” nasce dall’attrazione-desiderio di evasione di un gruppo di giovani musicisti di Urbania (precedentemente al lavoro con il progetto Swordfish, vincitore del contest Italian Wave per la regione Marche), legati al loro territorio ma nel contempo desiderosi di allontanarsene: “A volte il silenzio assordante della provincia fa molto più rumore del traffico delle metropoli…”

Già il titolo dell’album lascia intuire il contenuto dei testi: “Viaggi notturni in strade deserte, pensando, riflettendo, sognando. Nessuno può sapere cosa succede dentro di noi quando i meccanismi si rompono, quando quello che ci circonda comincia a risultare troppo soffocante e limitante. A volte ci spingiamo così lontano da perderci nello spazio. La forza e la voglia di “uscire” dalla monotonia si percepiscono fortemente, così come i viaggi introspettivi all’interno delle storie di vita di noi stessi”.

Un disco di 9 tracce – anticipato dal singolo-manifesto “Black Days” da cui è stato tratto un video dirompente e visionario, interamente girato nella Terra Promessa, Londra: https://www.youtube.com/watch?v=P-gMGTUFAUY – dove i Masstang presentano la loro energica struttura musicale: quell’approccio britannico “ rielaborato e suonato come se fuori e dentro di noi stesse imperversando una tempesta”, tra basi puramente elettroniche, basso e chitarra “suonati” che supportano la voce, femminile, dalle molteplici sfumature melodiche.

Tracklist VISIONI

1) Black days
2) Armonix
3) Visioni
4) Vortice Monkey
5) Invisibile
6) Ready to shed
7) Odissea
8) Kamikaze
9) Stereo Life

I Masstang sono:
MARY Marica Bacciardi (Voce)
DELLI Dante Saudelli (Chitarra + voce)
ZICO Ugo Pellicano (Basso)
MAS JD Samuele Bozzi (Macchine)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here