“Locked Down”, di Dr. John è potenza allo stato puro. A settantadue anni suonati Dr. John ha inciso questo disco, dimostrando di avere ancora molto da cantare, complice anche il bravo chitarrista Dan Auerbach dei “Black Keys” . R&B, jazz, funk, psichedelica e sonorità creole si mescolo in modo perfetto per dare vita ad una “music-voodoo” che trascina l’ascoltatore tra le strade di New Orleans. Jazz sopra, ritmo sotto, parole cucite sulla pelle delle note, un pizzico di R&B, tra echi di luna, una manciata di psichedelica, un soffio di loup garou, un innesto di dance rock dal ritmo asciutto ed ecco che il vecchio stregone crea una straordinaria magia musicale. Non so perché ma questo album mi fa tornare alla mente il migliore Willy DeVille.

Se vi siete rotti i coglioni della solita “musichetta” allora questo disco fa per voi. Ascoltatelo con le finestre aperte in una notte di luna piena… sparate la musica in cuffia e il “trip” è assicurato…

Canzoni dell’album:

01. Locked Down
02. Revolution
03. Big Shot
04. Ice Age
05. Getaway
06. Kingdom of Izzness
07. You Lie
08. Eleggua
09. My Children, My Angels
10. God’s Sure Good

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here