“Anestesia” dei supErba estratto dal nuovo disco “Non Seguo La Cura”, distribuito e promosso da Alka Record Label.
 
“Anestesia” arriva dritta a chi l’ascolta senza confonderlo. Un testo semplice e un ritornello che rimane testa, ispirato all’incapacità di provare soddisfazione e appagamento per questa vita che spesso ci riempie di così tanti stimoli fino a farci diventare apatici.
 
supErba sono una rock band nata a Vicenza nel 2001 e riformatasi nel 2015. È composta da Keti Pertegato (voce), Riccardo Bittante (chitarra), Matteo Piccolo (basso) e Stefano Urbani (batteria).
“Looking for…supErba” é l’album interamente autoprodotto che nel 2006 segna una tappa importante del loro progetto musicale, ma é grazie alla collaborazione con l’etichetta ferrarese Alka Record Label che la band si arricchisce di nuovi stimoli e si chiude nuovamente in studio con grande determinazione.
“Non seguo la cura” é l’album del 2017 frutto di un intenso lavoro di gruppo, di sinergia e passione che dimostra la vera pasta dei supErba e che rappresenta allo stesso tempo una nuova maturità musicale.
 
Registrato da Michele Guberti presso il Freedom Recording Studio
Prodotto da Massimiliano Lambertini, Michele Guberti e supErba
Mixato da Federico Viola, Michele Guberti e supErba presso l’Animal House Studio
Post-Produzione e Mastering di Luca Pernici
Foto e grafica a cura di Produzioni Fantasma in collaborazione con Bastard-Art
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here