Otto canzoni e una riflessione introspettiva sull’universale tematica del tempo, che scorre inesorabile, lasciando per strada ricordi, creando aspettative per il futuro, ma con un occhio sempre attento al presente. In un periodo di negatività e pessimismo generale, è di fondamentale importanza combattere ogni giorno per ritrovare la propria motivazione ad andare avanti. La speranza dicevano, è l’ultima a morire.
Il passato ci aiuterà, imparando dai nostri errori, il futuro è il vero stimolo per migliorarci ed il presente è oggi e va vissuto a pieno, tracciando la nostra via.

“Ritorno al Sereno”, credits :
Registrato tra Maggio e Giugno 2017 presso Bombanella Soundscapes e P-Hayloft Studio (Modena) e La Clinica Dischi studio (Sarzana, La Spezia). Mixato da Dino Gervasoni presso il 314 Production Studio (Bergamo).
Masterizzato da Davide Cristiani presso il Bombanella Soundscapes (Modena). Artwork ad opera di Marco Rossi.

Hanno suonato:
Paolo Rossi – voce, basso, chitarre
Sanny Tripoli – chitarre, cori e pianoforte Davide Greppi – batteria
Matteo Pontegavelli – tromba, flicorno e cori

MAY GRAY:
Paolo Rossi – voce, chitarre e basso Sanny Tripoli – chitarre, cori Davide Greppi – batteria

Tracklist:
1. Camilla
2. Testa in tasca
3. In un altro mondo
4. Tracciare una via (100 cose) 5. Tra di noi
6. Amnesia 7. Maniglia 8. Via Pennisi

Scritto, composto e arrangiato dai MAY GRAY.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here