Pubblichiamo con grande ritardo e ci pentiamo, vista la bellezza del pezzo…

Maya è il primo singolo di Yamabushee, il nuovo progetto del bassista e compositore Dado Penta. Una rilettura in musica del concetto di creazione della realtà e del potere ad essa connesso, idea cara a diverse filosofie originarie dell’India, come pure della grande illusione del mondo fenomenico. In un sapiente mix tra elementi cinematici e post-rock, delay ed incalzare ritmici, Maya cresce lentamente per rompere il velo dell’illusione alla ricerca della Realtà Ultima.

Yamabushee – “Maya”
P&C 2016 Phony Art Records
Music composed and arranged by Dado Penta
Performed with Yamabushee
Produced by Dado Penta and Tommy Cavalieri
Video editing by Adriano La Vitola

YAMBUSHEE – MUSIC FOR LONELY SOULS (PHONY ART RECORDS)

Nuovo progetto guidato dal bassista e compositore Dado Penta, che ha rimescolato le carte dei suoi primi 26 anni di carriera, con compagni di viaggio di eccezione (Ivan Piepoli, Giuseppe Pascucci e Guido Vincenti, sul disco anche con i due fiati-guest Donny Balice e Gianni Binetti). La loro è una musica dal sound denso di commistioni e rimandi tra noise-rock, jazz d’avanguardia e influenze etno, con un sapiente alternarsi di musica strumentale, temi dagli eco pulp cinematici, post-rock e canzoni dai sapori new-wave. Disco co-prodotto, registrato e mixato con Tommy Cavalieri (Studio Sorriso di Bari).

www.facebook .com/yamabushee
www.facebook .com/dadopenta
www.facebook .com/phonyartrecords
yamabushee@gmail.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here