RADAR Concerti presenta Joana Serrat. La folk singer spagnola dall’enorme talento che ha saputo conquistare la critica di tutto il mondo con il suo sound raffinato e sensuale finalmente in italia per presentare il suo quarto album DRIPPING SPRINGS,  in un’unica data italiana  il 16 gennaio in Unplugged in Monti, nello splendido scenario del rione più antico di Roma.

Costellato di importanti collaborazioni, Dripping Springs è il quarto lavoro in studio in soli cinque anni. Per registrarlo, Joana è volata dalla sua residenza in Vic, Barcellona, fino al territorio texano di Austin. Li si è incontrata con Israel Nash ed ha dato inizio alle registrazioni nel Plum Creek Sound studio, sito nei pressi della cittadina di Dripping Springs. All’affiatato duo si sono quindi aggiunti Joey & Aaron McClellan, (Midlake, BNQT, John Grant, Israel Nash), Eric Swanson e Josh Fleischmann (Israele Nash), Dave Simonett (Trampled By Turtles) e Dennis Love (Futurebirds), oltre allo stesso Nash che regala una chitarra aggiuntiva e suoni di contorno. Israel Nash ha prodotto l’album in combutta con Ted Young (premio Grammy per i Rolling Stones) nel ruolo di ingegnere del suono.

Definita dalla stampa spagnola e mondiale un talento indiscusso e fuori dal comune, con una voce genuina e morbida capace di aprire nuovi orizzonti (RollingStone), Joana arriverà finalmente in Italia il prossimo 16 gennaio, ospitata da uno dei format più affascinanti della capitale italiana.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here