Signori e Signore vi presento una vera “Jazz Lady”: Mary Stalling che ha alle sue spalle oltre 50 anni di musica… di grande musica. Una “Jazz Lady” che però non ha mai amato essere troppo presente ed ogni volta ci ha regalato delle piccole perle. Qualcuno potrebbe dire che il suo modo di cantare ricorda quello di Carmen McRae oppure ha la stessa passione e lo stesso calore di Nancy Wilson, ma sarebbe fare un torto alla Stalling, perchè lei è unica e la sua voce è inconfondibile oltre che avvolgente.

Ascoltare l’album “Don’t Look Back” è come fare un tuffo nel passato, ai tempi d’oro del jazz. Siamo a grandi livelli musicali, nell’olimpo del jazz e se non avete l’orecchio per questa musica, allora vuol dire che Britney Spears è il massimo al quale potete ambire come ascoltatori.

“Don’t Look Back” è un album da ascoltare mentre si sorseggia un whisky tra amici in una piacevole serata estiva sulla veranda. I brani dell’album sono uno più bello dell’altro e la Signora Stalling ci regala un intensissimo “jazz&blues” “Mary’s Blues” da far venire i brivi. Assolutamente da non perdere.

Canzoni dell’album

1. When Lights Are Low
2. Way You Love Me
3. Night Mist Blues
4. Goodbye Medley: Every Time We Say Goodbye/Goodbye
5. Is That…? (This Love)
6. Don’t Look Back
7. Love Me or Leave Me
8. Don’t Misunderstand
9. Key Largo
10. Soul Eyes
11. Mary’s Blues
12. People Time (Forever Mine)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here