“Isdiri Misti Sini”: Peccato che l’album non si può comprare in cd, ma solo scaricare gratuitamente dal sito dell’artista (www.penti.it), però potete sempre effettuare una donazione ed in questo modo sovvenzionare un musicista molto interessante. L’album è un piccolo gioiello. Il 2012, secondo me, non poteva concludersi meglio, musicalmente parlando. Se state pensando che sto esagerando, allora vi garantisco che non è così. Ascoltare per credere!

“Isdiri Misti Sini” è un viaggio “fluttuante” mediante 12 tracce. Le sonorità richiamano la musica New Age, ma anche Brian Eno e per alcuni versi i Pink Floyd, ma la musica di Penti è decisamente originale. Sembra di essere trasportati in un sogno… quasi in una dimensione parallela, nella quale si è completamente avvolti da un mare di note

“Isdiri Misti Sini”, secondo il mio parere è un cd sorprendente.

Tracklist:
01 – Nina
02 – Esta (feat. F. Copertino)
03 – Tarm
04 – Bosk
05 – Van
06 – Isdiri misti sini
07 – Blar
08 – Jair
09 – Ium
10 – Gilert
11 – Traffi
12 – Across the sea

Penti: vocals, backing vocals, acoustic and electric guitar, bass guitar, keyboards and harmonica.
additional musicians:
Natale Capurso – drums on 2, 3, 6, 7, 8, 11 and 12.
Francesca Copertino – voice on 2 and backing vocal on 7.
Michele Sgaramella – backing vocals on 6 and 7.
Antonio Russo – backing vocals on 6 and 7.
Claudia Franco – backing vocal on 6.

Tutte le canzoni sono state scritte da Marco Porcelli, aka PENTI.
Registrazioni, produzione artistica e mix: Penti presso la sala B degli EXT Station di Trani (BT).
Riprese di batteria e mastering: Antonio Porcelli.

Produzione esecutiva, ufficio stampa e label: PORP.

artwork by penti
album cover photography by Nicola Cortese
model: Rossana de Gennaro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here