La musica dei Magellano è lo specchio fedele della frenesia, dell’isterismo e dell’irriverenza di questi decenni. E’ un electro pop, con una spruzzata di raggae/dub ed una manciata di rap all’italiana, un po’ ironico un po’ sbilenco e così sembra di trovarsi in spiaggia a far festa, un po’ fatti e un po’ “scazzati”.

“Calci nel culo” è un album godibile, pieno di suoni metropolitani, che traduce perfettamente l’anima schizofrenica di questa band.

Magellano: Drolle (tamburi, pad, drum), Filo Q (voce, programmazioni elettroniche, melodica, ukulele, synth), Pernazza (voce, giocattoli, apc). Produzione artistica di AleBavo. Scritto da Filippo Quaglia, Alberto Argentesi, Alessandro Bavo eccetto 03 di di Filippo Quaglia, Alberto Argentesi, Alessandro Bavo e Gabriele Concas, 04 di Filippo Quaglia, Alessandro Bavo e Raphael Nkereuwem, 07 di Filippo Quaglia, Alberto Argentesi, Alessandro Bavo e Mattia Barro, 08 di Vito Tommaso.

Registrato e missato da Emanuele Cioncoloni presso il ElFish Studio di Genova eccetto lo Gnu Quartet su 09 registrati presso il Relacs Studio di Genova da Lorenzo Patellani. Preproduzione presso il Balena Studio di Genova. Masterizzato da Francesco Brini presso lo Spectrum Studio di Bologna. Archi arrangiati da Stefano Cabrera.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here