Juju – I’m In Trance (feat Goatman)

‘I’m In Trance’ is the first single from Juju’s third album “Maps And Territory” and features Goatman from the band Goat.

Gioele Valenti (la mente dietro Herself, ed ex metà dei Lay Llamas) ha pubblicatoil suo nuovo disco come Juju (abbiamo scritto in passato), dal titolo Maps And Territory, per la londinese Fuzz Club Records. Hanno collaborato al disco membri della band psichedelica Goat e la musicista Jazz d’avanguardia Amy Denio.

Gioele Valenti, palermitano di origine, ha incominciato nel 2000 con il progetto Herself. Vincitore di Italia Wave Sicilia, viene pubblicato dalla Jestrai dei Verdena, e poi prodotto da Amaury Cambuzat (Ulan Bator e Faust). Con Herself collabora e incide con Jonathan Donahue dei Mercury Rev, che lo invita a seguirlo in tour. Valenti debutta sulla scena Psych come meta’ del progetto Lay Llamas, co-producendo e scrivendo i testi e le melodie del debutto, Ostro (Rocket Recordings), che diventa un cult della scena Occult Psych italiana. Successivamente segue i Goat in giro per l’Europa, prima con i Lay Llamas, poi come chitarrista di Josefin Öhrn And The Liberation.
Maps & Territory e’ Il terzo release con i Juju, cominciato nel 2016. Dal 2017 la band pubblica per Fuzz Club Records ed e’ stata ospite di eventi quali la Liverpool Psych Fest e Fuzz Club Eindhoven festival, oltre ad aver girato l’Europa. Un miscuglio di Neopsichedelia, Mediterraneismo, Krautrock e ritmi africani, Maps And Territory decostruisce, riassembla ed espande il sound dei Juju. Fra i migliori brani sicuramente Master and Servants (una jam fra una tribu Tuareg e un collettivo Krautrock), Archontes Take Control (un Jazz Etiope intriso di Psych ed elettronica) e God Is A Rover (gli Spectrum incontrano i New Order). L’album in se è un concept che riflette sul continuo processo di contrazione ed espansione della realtà’ territoriale, contrapposto alla sua rappresentazione fisica e ideologica sulla mappa.